ZAFUL

Before my MFW with ZAFUL

Avete presente la sensazione di svegliarsi la mattina, controllare sul calendario la data e dire “oggi mancano -tot- giorni”? La sensazione di star aspettando qualcosa che proprio non sembri arrivare?

In questo mese mi sono sentita così, una piccola ragazza immobile in un angolino grigio della strada che aspetta un evento tanto atteso, come la Milano Fashion Week, che coincide giusto con la fine dei miei esami.

Tra un esame e l’altro, la mia fantasia riusciva già a vagare tra le stradi milanesi riuscendo a percorrerle con un tacco a spillo e una gonna enorme e un saltello qua e là, senza cadere ovviamente, un po’ come Carrie Bradshaw … forse ero proprio la Carrie Bradshaw sconosciuta al mondo ma conosciuta nella mia immensa fantasia.

Dalle ultime due fashion week coreane mi ero ripromessa di fare almeno un post dedicato alla preparazione della prossima fashion week ma quando addizioni ultimi esami universitari e un piccolo progetto per la stesura della laurea, il risultato è pari a ‘non ho tempo’.

Anche se la mia addizione non ha portato ad un buon risultato, sono riuscita a trovare 10 minuti per poter fare un brevissimo “come mi sono preparata per la MFW”:

  1. Ho fatto conciliare, perché si in questo caso bisogna far conciliare TUTTO, l’arrivo di alcuni pacchi con il buon tempo e soprattutto un po’ di tempo libero quindi ho cercato di mettere insieme due look di ZAFULzaful review zaful buyer – e nel frattempo ho cercato di fare anche un po’ di shopping online per trovare i giusti outfit per i miei 4 giorni milanesi;
  2. Gentilmente mi è stata offerta una prova makeup dalla mia profumeria di fiducia, forse aveva notato il mio stress universitario;   prova trucco prova trucco
  3. La cosa più importante … la mia pazientissima mamma mi è stata d’aiuto per realizzare questo piccolo lookbook pre-MFW, riuscendo a strapparmi qualche piccolo sorriso e a farmi uscire dalla mia prigione/casa. MAMMA
  4. Vado alla FW e cosa farò? Sono riuscita ad organizzare un piccolo programmino, passerò le mie giornate tra le vie dedicate alla FW, ho 1 sfilata da vedere – ahimè ne erano 4 ma le date del mio arrivo e della mia partenza coincidono con le sfilate – e fortuna delle fortune ho un accredito per lo show room di ATOS LOMBARDINI e per il festival del cinema dedicato a questa settimana.

Diciamo che la maggior parte di questo post è stato realizzato su instagram con video e foto dei miei arrivi quindi per chi è interessata può seguirmi, sono dadyhope .

Come ho detto nel brevissimo punto 1, ho pronto un piccolo lookbook dedicato a Zaful che mi ha proposto una collaborazione.

ZAFUL

ZAFUL

ZAFUL

ZAFUL

ZAFUL

ZAFUL

ZAFUL

ZAFUL

ZAFUL

ZAFUL jacket;

H&M shoes & sunglasses;

FOREVER21 jeans;

PRIMARK bag;

VINTAGE hat;

ZAFUL

ZAFUL

ZAFUL

ZAFUL

ZAFUL

ZAFUL

ZAFULZAFUL

ZAFUL

ZAFUL

ZAFUL

ZAFUL

ZAFUL

ZAFUL blouse;

ZARA pants;

STEVE MADDEN RHONDA shoes – zalando;

OPS!OBJECT bracelet;

PRIMARK bag;

H&M sunglasses.

HAPPY MILANOFASHIONWEE,

DadieB. ~

Salva

my little bag from Shein

My little bag from Shein

Guardando fuori dalla fine la voglia far volare i libri per aria cerca sempre di prendere il sopravvento ma non posso e anche il tempo sembra esser dalla parte dei libri e degli esami. Insomma questi ultimi esami sono diventati un incubo sia di giorno e che di notte, ho accumulato tantissimo stress e non riesco a dedicar tempo neanche al mio blog.

Per fortuna il sabato sera riesco a concedermi un po’ di svago provando a passare questi giorni di prigionia con i miei amici a cena fuori, tra chiacchiere e buon cibo. Siccome le mie forze sono tutte volate via, le mie mani richiedono sempre di più borse piccole e comode e la classica domanda “ed ora come la sistemo” puntualmente mi tormenta. Cerco di utilizzare il piccolo spazio disponibile come il tetris quindi tutto in versione mignon e tutto ad incastro.

La cosa positiva di queste giornate chiuse in casa e con la faccia sui libri è soltanto l’arrivo del corriere che bussa quasi tutti i giorni alla mia porta. Ho davvero tanti arrivi da dover postare sul blog e sto aspettando con tanta pazienza la Milano Fashion Week per poter finalmente indossare la collezione STUDIOAW16 H&M e poter passare 5 giornate di puro FASHION.

 

In mancanza di tempo ho scattato queste 4 foto per mostrare uno dei miei arrivi da SHEIN.

my little bag from Shein

my little bag from Shein

my little bag from Shein

my little bag from Shein

SHEIN BAG.

안녕히 계세요,

DadieB. ~

Ericdress

Ericdress

Buongiorno da un cielo grigio, fogli che volano per colpa degli ultimi esami e tanti post arretrati per il mio piccolo mondo virtuale. Da quando sono tornata da Londra pensavo di trovare un po’ di pace e di curare al meglio il mio blog, invece mi sono ritrovata con tanto studio per finire gli ultimi esami e anche con una bella notizia che cambierà la mia carriera universitaria ormai al termine.
Ma oggi scriverò un’altra recensione, ho pronto un outfit che ho già mostrato sulla mia pagina instagram, ma per il blog ho deciso di aspettare e far passare un’altra settimana.
Oggi la mia recensione riguarda l’eshop Ericdress, conosciuto già da molte blogger. Per chi non lo conosce è un eshop internazionale con un metodo di pagamento sicuro e garantito (paypal) e con tanti sconti e offerte sui vestiti che vende, insomma il mondo dei balocchi per noi acquisitrici.
Ericdress ha una vasta scelta di vestiti e accessori maschi e femminili anche se il sito presenta per lo più collezioni femminili. Ciò che mi attira in Ericdress è lo stile, non troveremo mai uno stile street style perché si concentra soltanto in occasioni speciali quali matrimoni, gala o feste importanti.
Per chi ha un matrimonio in vista o qualche festa importante e riesce a comprare online i vestiti, Ericdress può essere la giusta risposta per uno shopping veloce e sicuro, inoltre ci sono tante recensioni sui vestiti quindi la scelta risulterà ancora più facile.

Date un’occhiata anche qui e qui, l’inverno si avvicina ed ho trovato tanti cappotti che ci aiuteranno ad affrontarlo a testa alta ma coperte!

 

Ericdress

EricdressEricdressEricdress

Ericdress

Ericdress

안녕히 계세요,

DadieB. ~

 

esprit

ESPRIT – sfumature di frutti di bosco

Volgendo gli occhi al passato sento una piccola stretta al cuore. Ci sono eventi passati che mi tengono compagnia in questo presente che cerco di vivere con serenità, eventi che vorrei rivivere anche solo per pochi istanti. Ho sempre pensato che tutto ciò che riguarda il nostro passato ci è stato d’aiuto per costruire e rendere forte il nostro presente, e credo che la mia esperienza passata a Seoul sia stata un tassello importante che ha arricchito il mio essere. Quindi la nostalgia non è altro che un sentimento che mi accompagnerà per tutto il mio percorso di vita, mi aiuterà nei momenti bui e mi aiuterà a conservar ricordi nel mio cuore.

 

Entrando in questo labirinto della nostalgia, mi sono chiesta con quale colore potessi identificarlo. Ce ne sono davvero tanti e per me, che sono sempre alla ricerca di un abito perfetto o di un abito che mi avvolga nella sua morbidezza, ESPRIT e la sua collezione “sfumature di frutti di bosco” mi ha aiutata in questa identificazione. In momenti come questi ho bisogno di un abito che mi aiuti a nascondere il mio stato d’animo e i miei pensieri e sono convinta che i lookbook ricreati grazie a ESPRIT ci riusciranno.

ESPRIT - sfumature di frutti di bosco

Blazer a maglia con struttura a rilievo;      pullover leggero;      pantaloni da completo a gamba larga;

ESPRIT - sfumature di frutti di bosco

Camicetta fluente con uccelli;      Gonna stretch in morbida similpelle;      borsa a tracolla piccola in semilpelle;

ESPRIT - sfumature di frutti di bosco

Cappotto lungo in jersey;      abito stretch in similpelle scamosciato;      foulard jacquard grande;

 

ESPRIT - sfumature di frutti di bosco

Giacca stile biker;      pantalone in cotone stretch con cintura;      borsa morbida in similpelle;

ESPRIT - sfumature di frutti di bosco

Mantella con cappuccio;      camicetta business in misto cotone;      demin scuro con stretch e bootcut;

 

ESPRIT - sfumature di frutti di bosco

Dolce vita basic;      pantaloni modellati con bottone doppio;      shopper in morbida pelle scamosciata.

Colori caldi e calmi, capi semplici e morbidi, un misto di similpelle, scamoscio e jersey è ciò che mi serve in questo periodo e soprattutto per l’inverno quasi alle porte.

안녕히 계세요,

DadieB. ~

 

Salva

home sweet home

Home sweet home

Rieccomi qui a scrivere seduta alla mia scrivania, con tante cose da raccontare e con una mano sulla tastiera del pc e una che regge la tazza dello Starbucks. Insomma, per chi ha seguito il mio blog durante questo mese sa che sono stata a Londra, per chi non l’ha seguito adesso lo sa. Ho  passato un mese londinese cercando di migliorare il mio inglese frequentando la Delfin School, cercando di visitare Londra in quel po’ di tempo libero che mi rimaneva e di fare anche un po’ di shopping. Forse Londra non sarà il paradiso per lo shopping ma con mia grande sorpresa YSL costa molto meno rispetto l’Italia, incluso il cambio, e poi ho trovato due negozi di scarpe che mi hanno trascinata giù nell’inferno. Questi due shop sono: OFFICE e TOPSHOP.

Sarà stato lo stress post-esami, saranno state le mille corse tra le vie di quella frenetica Londra ma non sono riuscita a godermi a pieno quell’immensa città. Mi mancava tantissimo casa e non nego che il mio pensiero era sempre rivolto a Seoul, non facevo altro che trovare un qualcosa che mi ricordasse la mia vita lì. Spesso, o forse troppe volte, mi sono ritrovata a parlare coreano, ad origliare i discorsi dei coreani in metro e a mangiare kimbap / 김밥, bulgogi / 불고기 e noodle piccanti. Consapevole di aver perso molto tempo nel cercare la “me stessa coreana”, l’impresa di assaporare un’altra conoscenza, un’altra vita e l’immergermi in questa breve vita ha aperto le porte verso un traguardo importante … La mia laurea. Grazie alla National Library sono riuscita a trovare tantissimi testi che riguardano il tema “dei carcerati di guerra durante la Guerra delle Due Coree”. Il solo aver trovato questi punti di appoggio, mi fa sentire pronta per questa avventura, soprattutto pronta a ritornare nel mio paradiso.

 

E grazie a questa esperienza sono riuscita a migliorare l’amicizia con il mio amico Tom, diventato coinquilino, fotografo per i miei scatti a Londra e anche per questo post. È riuscito a sopportarmi, a supportarmi e a non farmi sentire sola. Forse questo mese non sarà stato uno dei migliori però sono felice di aver provato anche questa esperienza e di essere tornata a casa con un livello B2.

 

home sweet home

home sweet home

home sweet home

home sweet home

home sweet home

home sweet home

home sweet home

home sweet home

home sweet home

home sweet home

home sweet home

home sweet home

home sweet home

home sweet home

home sweet home

home sweet home

home sweet home

home sweet home

home sweet home

home sweet home

home sweet home

home sweet home

home sweet home

home sweet home

Pittarosso hat;

FOREVER21 body;

SHEIN pants;

Zara loafer;

H&M sunglasses.

Non c’è niente di più bello nel tornare a casa e trovare tanto lavoro da fare per il mio piccolo blog. Il pantalone in foto è di SHEIN e nei prossimi post ci saranno nuove collaborazioni.

 

© Tom Accetta

안녕히계셰요,

DadieB. ~

 

 

 

 

 

SECOND WEEK

RANDOM – SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK
SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

image220 (10)

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

SECOND WEEK

second week

I would like to spend some words about “TRAID”. Traid is a UK registered charity working with over 1000 local businesses, schools, community groups and local authorities to divert textile from landfill, delivering recycling education and raising funds to lift people out of poverty. TRaind charity bank is used regularly by the local community as well as our parishioners. They like the fact that the clothes recycled here are used by TRAID to benefit some of the world’s poorest women, men and children. Some beneficiaries are: EveryChild, FAIRTRADE FOUNDATION, Save the Children, Oxfam, TRAIDCRAFT and WARONWANT. There is a special “Second Handfirst Week” on November where bloggers puts together second-hand outfits. Buying second-hand is a slow-burn pleasure and it’s a privilege to keep on builfing a little emporium of second hand delights. Some pieces will come and go, while others will remain stashed away until I’m old – like this Jimmy Choo- . Thanks to TRAID I bought this perfect Jimmy Choo ~

TRAID

 

 

안녕히계셰요,

DadieB. ~

Salva

BANGGOOD collaborazione

Collaborazione BANGGOOD

Giusto un paio di ore prima della partenza dedico un po’ di tempo a questa nuova collaborazione che mi è stata proposta dall’e-shop BANGGOOD fondato nel 2006 ed attivo in ben 4 città cinesi. Questo eshop è nato come e-commerce all’estero e poi ha deciso di aprire le sue porte allo shopping online con una vasta gamma di categorie tra cui: accessori,  giocattoli, articoli per la casa, gadget, prodotti elettronici, capi d’abbigliamento per uomo e donna, prodotti di bellezza e per la cura della persona.

Il sito presenta a primo impatto tutte le categorie che dispone quindi è molto intuitivo. Ci sono tante immagini e recensioni che aiutano nella scelta e ovviamente non manca la griglia dove ci sono tutte le categorie, che sono sia maschili che femminili. I prezzi sono molto ragionevoli, mentre la spedizione cambia in base a quanto si spende.

 

 

Ciò che mi ha colpito di più:

Collaborazione BANGGOOD

Collaborazione BANGGOOD

COLLABORAZIONE BANGGOODSono una ragazza fissata con i capi sportivi per la palestra e per la corsa e questi sembrano davvero ottimi, mi piacciono le stampe e i colori:

giaccagiaccagiacca

completo con stampacompleto con stampa -completo top e pantalone

Collaborazione BANGGOOD

Cerco sempre maglie da poter abbinare suii jeans, su pantaloni o su gonne e queste sembrano essere perfette:

1234

Da domani sarà a Londra, non perdetevi le mie avventure.

DadieB. ~

 

Italia is Love

Italia is Love

Italia is Love: una sola parola per descrivere questo post ITALIANITA’. Per la prima volta mi sono lasciata cullare dolcemente dalla nostra cultura, una cultura caratterizzata dal buon cibo, dall’arte e soprattutto dallo stile che ha lasciato il suo segno nel passato e continua tutt’oggi ad impressionare il mondo.

L’atmosfera italiana è un microcosmo dell’Italia stessa, dove sorrisi e dialetti rendono unico il nostro paese.

 

~ Italia is Love: SICILIA ~

Italia is Love

Italia is Love

Italia is Love

Italia is Love

Italia is Love

Italia is Love

Italia is Love

Italia is Love

Italia is Love

Italia is Love

Italia is Love

Italia is Love

Shein lemon print dress;

Vintage Earring;

Ops! Boule Chic & Stroilli Oro bracelets;

Brosway – originialità ring;

Accessorize lemon bag;

Made in Korea shoes.

~ Italia is Love: Venezia ~

Italia is Love

Italia is Love

Italia is Love

Italia is Love

Italia is Love

Italia is Love

Italia is Love

Italia is Love

Italia is Love

Italia is Love

Italia is Love

Italia is Love

Italia is Love

Italia is Love è ispirato alla collezione Dolce&Gabbana e realizzato grazie agli abiti di Shein.

Italia is Love

Italia is Love

Shein print dress;

Primadonna shoes;

Tata Italia sunglasses;

Dolce&Gabbana THE SICILIAN BRONZER SUNSHINE 30;

Nails by ValeNails.

©

Alessandro De Palma

안녕히계셰요,

DadieB. ~

Salva

Salva